Capelli sfibrati e ruvidi: come rinforzarli?

CAPELLI SFIBRATI

I capelli sfibrati si presentano deboli, spenti, opachi e difficili da gestire, sono, infatti, ruvidi e poco pettinabili. Questo a causa dell’apertura delle squame della cuticola del capello, Tricoclasia, per la loro conformazione, infatti, le squame hanno il bordo libero verso la punta del capello e la loro sovrapposizione e chiusura sono fondamentali per avere capelli lisci e lucidi, sono quelle che chiamiamo volgarmente doppie punte e che contrariamente a quanto si crede, si sviluppano lungo tutto il capello.

Quali sono le cause dei capelli sfibrati?

Tra le cause troviamo diversi fattori su tutti, e mai considerata, la scarsa o errata igiene del cuoio capelluto che fa si che il grasso, importante nutrimento del capello, rimanga sotto cute e l’acqua sul cuoio capelluto, ma se queste due componenti vitali non creano un’osmosi, il capello rimane disidratato. È da considerare che la natura ci offra tutto ciò di cui abbiamo bisogno per il buon funzionamento del metabolismo di qualsiasi parte del nostro corpo, poi quando il meccanismo s’inceppa, insorgono i problemi, in questo caso, la Tricoclasia, Tricoptilosi e Tricoressi che non sono altro che punti di rottura longitudinali e trasversali del capello.

Altre cause secondarie possono essere: l’eccessiva esposizione ai raggi UV che sottraggono la naturale umidità del capello, l’inquinamento atmosferico che si accumula sui capelli aumentando i radicali liberi anche a livello del follicolo pilifero, trattamenti estetici aggressivi e reiterati come tinte e permanenti non eseguite correttamente che possono danneggiare la struttura del capello provocandone la fotosensibilizzazione e una dieta alimentare non bilanciata.

Talvolta questi fattori possono combinarsi tra loro rendendo la situazione più complessa.

Come intervenire?

Per prima cosa è importante indagare quali sono esattamente le cause che hanno indotto il problema e questo è possibile tramite un check up dello stato di salute di cuoio capelluto e capelli per opera di uno specialista.

L’analisi fisiologica permetterà di valutare il processo di deterioramento del capello, il quale normalmente è composto in sezione da midollo, corteccia e cuticola, se quest’ultima, che è lo strato più esterno, è presente e in buono stato i capelli saranno lucidi e disciplinati. Diversamente, se le scaglie di cheratina che formano la cuticola e proteggono il capello dagli agenti esterni, sono scarse o non presenti allora i capelli diventano più fragili, deboli e soggetti allo spezzamento.

Esistono diversi trattamenti per questo tipo di problema ma devono essere studiati ad hoc da uno specialista dopo aver esaminato le cause scatenanti.

Effettua il check-up gratuito

Ti aspettiamo nelle nostre sedi di Rovigo e Ferrara per un consulto con i nostri tricologi!


Leggi anche questi articoli

Manutenzione Integra

L'infoltimento Integra non richiede particolare manutenzione per questo è molto semplice da gestire ed è adatto a tutte quelle persone … Vedi articolo

Base web – Integra

Si tratta della struttura reticolare della base di Integra che ha il vantaggio di integrare i capelli esistenti con quello dell’infoltimento … Vedi articolo

Infoltimento Integra

Integra è la soluzione di integrazione tricologica per il diradamento o la calvizie di medio livello ideata da Prontocapelli. Grazie alle … Vedi articolo