Asciugare i capelli

capelli_asciugare

Per donare ai capelli un aspetto sano e curato, l’asciugatura è di certo la fase più importante. La prima da cosa a cui fare attenzione, prima di procedere, è l’ultimo risciacquo dei capelli: non bisogna usare acqua troppo calda, per evitare di lasciare residui di calcare nei capelli. Il sistema migliore per asciugare i capelli è sicuramente quello naturale ma seguire questo metodo non è sempre possibile; chi ha folte chiome spesso non ha il tempo di attendere, altri soffrono di dolori cervicali e quindi quasi sempre si ricorre all’asciugatura artificiale tramite il phon.

Per asciugare i capelli con l’asciugacapelli è importante partire con i capelli appena lavati; bagnati, infatti, i capelli sopportano meglio le alte temperature, lasciandosi appena scaldare. Iniziare con i capelli appena lavati, inoltre, è molto utile nel caso in cui vogliate mettere in piega i capelli ed ottenere, così, una pettinatura che duri a lungo. Dopo averli tamponati delicatamente con l’asciugamano (per togliere l’eccesso d’acqua), si può procedere all’asciugatura con il phon. Tanto più il capello tende a seccarsi e ad incresparsi dopo l’asciugatura con il phon, tanto più è consigliabile scegliere una temperatura non troppo elevata dell’asciuga capelli.

Questo vale soprattutto per chi ha i capelli che tendono ad ingrassarsi, il calore stimola l’attività delle ghiandole sebacee e accelera la formazione del sebo che va ad ungere la chioma. L’intensità del phon non deve essere forte ed il getto d’aria deve partire dalle radici fino a metà testa, contro la direzione di crescita del capello. È bene ricordare di tenere il phon ad una distanza ideale di 15 cm dal cuoio capelluto. Per ottenere capelli lisci, si utilizza la spazzola dalla radice alle punte e si dirige il getto d’aria del bocchettone nella stessa direzione, seguendo quindi la spazzola. Chi li desidera più lisci, può utilizzare la piastra ma solo quando i capelli sono perfettamente asciutti.

Se i vostri capelli sono mossi e desiderate mantenerli tali, allora è consigliabile asciugare i capelli a testa in giù, dirigendo l’aria calda del phon verso le radici e attorcigliando delicatamente le ciocche con le dita. Si inizia dalla nuca e dai lati, poi, quando si arriva alla parte superiore, si può usare la spazzola per dare volume.


Leggi anche questi articoli

Lavaggio parrucca

Il lavaggio della parrucca è importante per l’igienizzazione stessa della calotta interna e per asportare tutte le sostanze che quotidianamente … Vedi articolo

Condizionante

È un prodotto in crema, utilizzato per la cura dei capelli, per migliorare la lucentezza, lubrificazione, resistenza, pettinabilità, con effetto antistatico. … Vedi articolo

Districante

Si tratta di un trattamento che riduce la formazione di nodi e doppie punte disciplinando i capelli crespi, inoltre, protegge … Vedi articolo

Tricopress

Si tratta di un macchinario in grado di svolgere un massaggio al cuoio capelluto ed è particolarmente utilizzato nei trattamenti … Vedi articolo