Si può fare la tinta con la caduta dei capelli?

tinta_cadutadeicapelli

Molte donne che si trovano ad affrontare la caduta dei capelli e spesso non sanno se è sconsigliato o meno fare la tinta per coprire i capelli bianchi e a chi rivolgersi per informazioni precise. I nostri tricologi hanno spesso risposto a questa domanda, non si può dare, infatti, una risposta univoca poiché è necessario analizzare alcuni fattori, come ad esempio la situazione tricologica della persona, la tipologia di tinta e la sua composizione.

La caduta dei capelli, infatti, non preclude il fatto di poter fare la tinta, anche perché sarebbe un ulteriore problema che si aggiunge ad uno esistente.

Le tinte, anche se naturali, tendono generalmente a seccare i capelli e il cuoio capelluto con la conseguenza che una cute già arida, o comunque con la necessità di essere ammorbidita per poterla detossinare, rimanga ulteriormente danneggiata. Per questo è importante che le tinte non presentino nella composizione ammoniaca e nemmeno acqua ossigenata (quest’ultima è tollerabile nei casi meno gravi fino a 20 volumi).

Le case farmaceutiche a tal proposito hanno prodotto le tinte tricologiche che si possono trovare anche in Erboristeria che garantiscono una buona copertura dei capelli bianchi rispettando il cuoio capelluto e i capelli. Inoltre, questo tipo di tinte protegge il capello dallo sfibramento rendendolo più forte e meno soggetto a doppie punte restituendogli, inoltre, la naturale lucentezza.

Dopo aver fatto la tinta, si consiglia di applicare una maschera a base di cheratina naturale sui capelli ma anche sul cuoio capelluto, poiché non unge e appesantisce ma reidrata cute e capelli.

In alcuni casi, le tinte a base di henné possono seccare eccessivamente i capelli quando vengono preparate in modo poco corretto per questo, è necessario ottenere maggiori informazioni chiedendo al punto vendita le modalità d’uso adeguate.

Infine, si può dare una risposta positiva all’uso di tinte tricologiche per trattare capelli e cuti con problemi poiché queste sono a base naturale e rispettano l’equilibrio del cuoio capelluto senza danneggiarlo, si sconsigliano invece tinte aggressive su persone che riscontrano problemi di caduta di capelli, è comunque indicato chiedere il parere di un esperto prima di procedere.

Effettua il check-up gratuito

Ti aspettiamo nelle nostre sedi di Rovigo e Ferrara per un consulto con i nostri tricologi!


Leggi anche questi articoli

Tricopress

Si tratta di un macchinario in grado di svolgere un massaggio al cuoio capelluto ed è particolarmente utilizzato nei trattamenti … Vedi articolo