Vai al contenuto

L’acquisto della parrucca da parte del cliente è un momento che richiede attenzione, si può scegliere, infatti, di indossare la parrucca per i più svariati motivi, da quelli estetici per rinnovare il proprio look a motivi più seri come la caduta dei capelli.


Indossare la parrucca crea una tensione nella persona che vede cambiare la propria immagine abituale, ecco perché scegliere quella adatta, non è facile.
Per orientarsi nella scelta, è importante sapere che esistono vari tipi di parrucche, e che si differenziano le une dalle altre per i materiali usati e la lavorazione. Per quanto riguarda il materiale si può distinguere tra:

Prendendo in considerazione la parrucca di capelli naturali, un’analisi della composizione e caratteristiche è doverosa.

Parrucca di capelli naturali: cos’è?

La parrucca di capelli naturali, lo dice la parola stessa, è composta di capelli umani forniti da uno o più donatori, non sempre una sola persona riesce a donare la quantità di capelli sufficiente, che di norma si aggira attorno ai 100 – 120 grammi. La sensazione che il cliente prova quando indossa una parrucca di capelli naturali è quella di avere i propri capelli.

A chi è adatta?

La parrucca di capelli naturali è adatta a chiunque, sia per persone affette da alopecia sia per chi si è sottoposto a cure chemioterapiche.

Caratteristiche tecniche

  • Leggerezza
  • Traspirabilità
  • Effetto naturale
  • Duttilità estetica
  • Ampia gamma di colori
  • Alta qualità della lavorazione e dei materiali
  • Durata

Una delle caratteristiche primarie della parrucca di capelli naturali è la sua leggerezza e traspirabilità, indossarla risulta confortevole evitando il senso di pesantezza sulla testa.

Questa tipologia di parrucca offre un effetto naturale essendo costituita di capelli umani, inoltre la lavorazione della calotta interna, secondo le recenti tecniche sviluppate, permette di ricreare alla vista l’effetto della cute allo spostamento dei capelli.

La parrucca di capelli naturali si può acconciare come si preferisce in quanto, proprio perché in capelli umani, permette di realizzare qualsiasi tipo di piega. Inoltre questo tipo di parrucca è dotato di un’ampia gamma di colori, dai toni naturali, anche se non è esclusa la possibilità di poterli tingere.

Una parrucca di questo genere può durare a lungo se trattata con le dovute maniere, seguendo i consigli per la manutenzione ordinaria e straordinaria.

Lavorazione della parrucca

La parrucca può essere lavorata:

  • A mano (artigianale)
  • A macchina

Manutenzione della parrucca di capelli naturali

La manutenzione della parrucca è fondamentale per mantenere il capello sempre bello e lucente. Si deve tener conto che la parrucca si sporca proprio come i nostri capelli ed è necessario prendersene cura nel modo corretto.

Le operazioni da compiere sono le seguenti:

  • Lavaggio (si consiglia una volta alla settimana con cadenza direttamente proporzionale all’intensità dell’uso)
  • Piega (dopo ogni lavaggio)
  • Lucidatura del capello (suggerita una volta al mese per contrastare l’opacità dovuta all’uso, e agli agenti atmosferici)

Quanto costa una parrucca di capelli veri?

Una parrucca in capelli veri ha vari costi. Il prezzo cambia in base alla costruzione della parrucca, le variabili sono le seguenti:

  • Tipo di lavorazione
  • La qualità dei capelli
  • Lunghezza dei capelli

Una lavorazione artigianale, a mano, solitamente ha costi più elevati perché richiede un maggior tempo di produzione e perizia da parte del personale.

Il costo della parrucca di capelli naturali è giustificato dall’alta qualità dei capelli scelti e dalla lunghezza di questi.

Contattaci senza alcun impegno

Il nostro Team è sempre a disposizione per fornire ulteriori consigli e informazioni.

Contattaci
Autore:
Prontocapelli
Scegliere Prontocapelli significa rivolgersi agli specialisti della salute dei capelli, per risolvere i problemi di calvizie, diradamento, caduta temporanea, forfora e grasso.

Approfondimenti

Leggi tutto