Parrucca sintetica: descrizione e caratteristiche

parrucca_sintetica

Quali tipi di parrucche esistono? Come scegliere la più adatta alla forma del viso e alle proprie esigenze? In prima analisi si deve compiere una distinzione basata sul tipo di materiale dal quale è composta la parrucca tra:

  • Parrucca di capelli naturali
  • Parrucca sintetica

Parrucca sintetica: cos’è?

La parrucca sintetica è formata da fibre artificiali che sono create secondo determinate caratteristiche per garantire un certo comfort all’utilizzo. Questo tipo di parrucca è esteticamente simile a quella di capelli naturali, grazie alle evoluzioni tecnologiche nel campo è stato possibile ottenere un prodotto estremamente somigliante ai capelli umani.

A chi è adatta?

Chiunque può indossare la parrucca sintetica grazie alle sue qualità. É adatta sia a persone affette da Alopecia sia a chi si è sottoposto a cure chemioterapiche. Caratteristiche tecniche:

  • Leggerezza
  • Traspirabilità
  • Ampia gamma di colori
  • Piega sempre perfetta
  • Non è igroscopica
  • Lunga durata
  • Anallergica.

La parrucca sintetica è veramente leggera e traspirante, grazie alla tipologia di fibra utilizzata, è creata ad hoc per non appesantire la testa e liberare il calore del corpo evitando spiacevoli problemi di sudorazione. Questo tipo di parrucca permette svariate tonalità di colore, consta un range molto ampio di colorazioni che tendono a rimanere nel tempo brillanti. Quando si sceglie la parrucca sintetica, si sposa anche il suo stile, quindi il taglio di capelli e la piega, che resta inalterato anche dopo il lavaggio. Il materiale che compone la fibra è trattato e non igroscopico, quindi non subisce l’azione dell’umidità e della pioggia. La parrucca sarà sempre perfetta in qualsiasi situazione. La durata della parrucca sintetica è molto vicina a quella naturale, entrambe durano a lungo. La parrucca sintetica deve essere anallergica al fine di evitare spiacevoli sensazioni di prurito e fastidio durante l’uso.

Lavorazione della parrucca

Le fibre utilizzate per la parrucca sintetica sono generalmente di buona qualità, e tendono a imitare perfettamente il capello naturale, per quanto riguarda lo spessore, il tatto e la brillantezza.

Manutenzione della parrucca sintetica

La parrucca sintetica anche se facile di facile manutenzione richiede comunque delle cure indispensabili a livello igienico. Le operazioni da compiere sono le seguenti:

  • Lavaggio (consigliato una volta a settimana in base all’uso della parrucca)
  • Lucidatura (richiesta una volta al mese per preservare la brillantezza del capello)

Si consiglia di non applicare sulla parrucca prodotti non adatti, come gel o lacca, in grande quantità perché potrebbero danneggiarne irrimediabilmente la fibra.

Quanto costa una parrucca sintetica?

La parrucca sintetica offre un buon rapporto qualità-prezzo in quanto, nonostante il materiale di cui è composta sia di qualità, non costa quanto una parrucca di capelli naturali. Si possono trovare sul mercato varie tipologie di parrucche sintetiche, con un range di prezzi anche molto diversi, ma si deve prestare attenzione al tipo di materiale usato e alla lavorazione. Un prezzo più alto è giustificato dalla qualità di queste due componenti.


Leggi anche questi articoli

Manutenzione Integra

L'infoltimento Integra non richiede particolare manutenzione per questo è molto semplice da gestire ed è adatto a tutte quelle persone … Vedi articolo