Parrucca: come prendersene cura per farla durare a lungo?

parruca_cura

La parrucca diventa per la persona che la indossa il prolungamento del proprio corpo, una parte di se stessa ecco perché si desidera preservarla nel tempo.

Per prima cosa è opportuno fare una distinzione tra parrucche naturali e in fibra:

– Parrucche naturali –> sono formate da capelli umani, possono avere un’ampia gamma di tonalità ed essere acconciate come si preferisce (capelli lisci, mossi o ricci).

– Parrucche in fibra –> grazie alla ricerca sui materiali sono arrivate ad eguagliare visivamente i capelli naturali. Una delle loro caratteristiche principali è la leggerezza. Questo tipo di parrucche non richiede acconciature specifiche in quanto, anche dopo il lavaggio, mantiene la pettinatura iniziale.

Come prendersene cura nel modo corretto? Di seguito qualche consiglio per la manutenzione ordinaria della parrucca che permetterà di farla durare più a lungo!

Lavaggio della parrucca

La fase di lavaggio ed igienizzazione della parrucca non cambia sia se ne possieda una in capelli naturali o in fibra. Ecco le varie fasi: prendere un catino e riempirlo con acqua tiepida (l’acqua troppo calda potrebbe compromettere la fibra della parrucca); aggiungere e far sciogliere una quantità adeguata di shampoo per igienizzare la parrucca; immergerla, strofinarla molto delicatamente e lasciarla in ammollo per circa 10 minuti. Infine, sciacquare sotto acqua corrente per eliminare lo shampoo.

Asciugare la parrucca

La parrucca dev’essere tamponata delicatamente con un asciugamano e lasciata asciugare preferibilmente all’aria, senza usare fonti di calore che potrebbero danneggiarne la fibra, appoggiandola su un apposito supporto. A questo punto i metodi si differenziano tra le due tipologie:

  • Parrucche in fibra –> come anticipato il calore potrebbe rovinare la fibra rendendola secca ed opaca, per questo si consiglia di lasciarla asciugare naturalmente.
  • Parrucche in capelli naturali –> è composta da capelli veri per cui si può asciugare anche con phon e acconciarla a proprio piacimento.

Frequenza dei lavaggi

La frequenza dei lavaggi è direttamente proporzionale all’uso: se si indossa quotidianamente si consiglia di lavarla ogni 5 giorni, se invece l’utilizzo è saltuario si può lavare anche ogni 10 giorni. Ovviamente la frequenza muta in base alle stagioni, d’estate si suda maggiormente per cui i lavaggi saranno più cadenzati.

Prodotti da usare

Esistono in commercio diversi prodotti per la cura della propria parrucca, si tratta di shampoo e altri prodotti specifici che assicurano una corretta igienizzazione senza rovinarla. Per avere maggiori info si consiglia di rivolgersi ad un centro Tricologico di fiducia e farsi consigliare il kit più adatto alla vostra parrucca.

Contattaci senza alcun impegno

Vieni a trovarci in una delle nostre sedi per una consulenza gratuita con personale specializzato!


Leggi anche questi articoli

Manutenzione Integra

L'infoltimento Integra non richiede particolare manutenzione per questo è molto semplice da gestire ed è adatto a tutte quelle persone … Vedi articolo

Base web – Integra

Si tratta della struttura reticolare della base di Integra che ha il vantaggio di integrare i capelli esistenti con quello dell’infoltimento … Vedi articolo

Infoltimento Integra

Integra è la soluzione di integrazione tricologica per il diradamento o la calvizie di medio livello ideata da Prontocapelli. Grazie alle … Vedi articolo