Radice del capello

La radice del capello è quella parte del capello presente nello strato più profondo della cute, il derma. La parte più profonda della radice è chiamata bulbo pilifero che, grazie al nutrimento proveniente dalla papilla dermica, è in grado di generare le nuove cellule che, invecchiando, andranno a formare il fusto del capello. Una volta generate, le cellule prodotte dal bulbo pilifero si ammassano spostandosi verso la parte superficiale della cute subendo un processo chiamato di “cheratinizzazione”, durante il quale perdono il nucleo e sviluppano una proteina fibrosa detta cheratina. La parte visibile del capello, infatti, non è altro che il concatenarsi di queste cellule morte.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!

Telogen

È la fase di riposo e il periodo terminale durante il quale il capello si trova ancora nel follicolo pilifero … Vedi articolo