Come prendersi cura della propria parrucca?

prendersi-cura-parrucca

Una volta acquistata, è molto importante trattarla con cura per conservarla al meglio. Ecco qualche utile consiglio.  

Acquistare una parrucca è spesso associato ad un momento molto delicato della vita di una persona, sia transitorio sia che si tratti di una scelta definitiva per rispondere a patologie, come l’Alopecia, capaci di provocare un profondo disagio estetico.

Una volta acquistata, è importante sapere come prendersene cura: scelte, azioni e prodotti sbagliati, al momento del lavaggio della parrucca, possono comprometterne il valore estetico.

Vediamo quindi, insieme, come prendersi cura della nostra parrucca.

 

COME LAVARE UNA PARRUCCA?

La fase di lavaggio non varia sia che si possieda una protesi di fibra sintetica sia che si di fibra naturale.

Il metodo più comodo ed efficace consiste nel prendere una bacinella e riempirla di acqua tiepida (acqua troppo calda potrebbe compromettere la fibra del capello stessa); aggiungerci una quantità adeguata di uno shampoo specifico per igienizzare la protesi, senza però essere aggressiva. Dopo la fase di lavaggio – in cui la parrucca va immersa nell’acqua – sciacquatela sotto acqua corrente per rimuovere l’agente detergente.

 

COME SI ASCIUGA UNA PARRUCCA?

Dopo il lavaggio, adagiatela su un asciugamano al fine di tamponarla dolcemente ed assorbire l’acqua in eccesso. Molto importante è non strizzarla, perché si potrebbero sfilare dei capelli.

A questo punto i metodi si differenziano in base alla fibra della vostra parrucca:

  • PARRUCCA SINTETICA: Lasciatela asciugare all’aria, senza sottoporla a nessun metodo artificiale. Le fonti di calore, possono essere fatali per questo tipo di infoltimenti;
  • PARRUCCA NATURALE: Sono a tutti gli effetti capelli, per cui potete asciugarli come meglio credete: piega con il phon, piastra o diffusore, non avranno effetti collaterali.

 

CON QUANTA FREQUENZA LAVARE LA PARRUCCA?

Dipende dall’uso che se ne fa: se è quotidiano, si consiglia di effettuare un lavaggio ogni 5-7 gg, se invece l’utilizzo è saltuario potrete diradare anche i lavaggi.

 

QUALI PRODOTTI SCEGLIERE PER LAVARE LA PARRUCCA?

A questa domanda non vi è una risposta universale, vi consigliamo di rivolgerla al Centro Tricologico presso la quale l’avete acquistata. Il lavaggio ordinario è molto importante per il mantenimento della parrucca, ma – per un risultato migliore – vi raccomandiamo di portarla presso un Centro specializzato una volta al mese circa per una pulizia profonda, proprio come andaste dal parrucchiere.

 

Photo Credit: ytimg.com


Leggi anche questi articoli

Lavaggio parrucca: come fare?

La parrucca richiede una certa cura e manutenzione per mantenerla bella, vediamo perché il lavaggio è così importante…