Analisi capelli – Wash test

Un altro test importante per conoscere la salute del cuoio capelluto è quello del cosiddetto wash test. Il Wash test permette una verifica piuttosto semplice ma efficace riguardo alla caduta dei capelli, poiché consiste in un lavaggio dei capelli eseguito dopo una settimana dall’ultimo svolto (l’intervallo di tempo scelto generalmente non è mai inferiore ai 7 giorni): è importante effettuare il lavaggio in modo tale da poter contare quanti capelli sono stati persi al termine dell’operazione, tenendo presente che, di media, ogni persona con capelli sani naturalmente perde anche 60 – 100 capelli al giorno. Invece, nei casi di patologie che affliggono il capello (telogen effluvium), il numero di capelli caduti è molto elevato: da 200 fino anche a oltre 1000 capelli persi. Il wash test si integra bene con altri test come il tricogramma e il fototricogramma.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!