Ricrescita dei capelli

I capelli persi ricrescono? E’ onesto e giusto dare risposta definitiva a questa domanda che spesso viene posta allo specialista di turno. La ricrescita dei capelli persi è possibile se ci sono ancora follicoli piliferi da stimolare invece non è possibile se non vi sono più il bulbo e la papilla ed il follicolo è quindi esaurito. E’ bene ricordare che una persona calva da molti anni avrà meno follicoli ancora attivi di una persona che ha cominciato da poco a perdere i capelli, ecco perché è bene intervenire con solerzia in questi casi, se l’alopecia androgenetica viene individuata in tempo è possibile stimolare l’attività del follicolo ed affrontare il problema.


Leggi anche questi articoli

Alopecia psoriasica

La psoriasi del cuoio capelluto, o alopecia psoriasica, è una patologia frequente tra i pazienti affetti da psoriasi, tanto da … Vedi articolo

Alopecia universale

L’alopecia universale (o universalis) è l’evoluzione più grave della patologia che provoca la caduta dei capelli. Se con l’alopecia androgenetica e … Vedi articolo