Ossigenoterapia per i capelli

L’Ossigenoterapia è stata utilizzata inizialmente come trattamento per la pelle del viso, in quanto l’ossigeno stimola il processo di rinnovamento cellulare, esercitando così un importante azione anti-age e rassodante. Infatti, in poco tempo, la terapia è divenuta famosa proprio come trattamento anti-età per il viso, poiché con il passare degli anni diminuiscono i depositi di ossigeno da cui dipende l’invecchiamento e la terapia agisce nello specifico sul collagene, ridonando elasticità, tono alla pelle.

Negli ultimi anni si è scoperto che anche i capelli e il cuoio capelluto possono trarre beneficio dall’Ossigenoterapia. Dopo numerosi test e ricerche è stato creato un apparecchio specifico che sfrutta questa tecnica ed ha l’obiettivo di migliorare la salute dei capelli stimolando la microcircolazione cutanea.

L’Ossigenoterapia si effettua per mezzo di uno strumento che eroga ossigeno ad elevato grado di purezza e ad alta pressione sul cuoio capelluto, favorendo così la circolazione sanguigna e stimolando l’attività dei follicoli piliferi.

Il principio alla base del trattamento, è chiaramente uguale per tutte le terapie che utilizzano l’ossigeno. L’ossigeno è, infatti, di vitale importanza per il nostro organismo e la sua mancanza nei tessuti può provocare problemi e anomalie.


Leggi anche questi articoli