Dermatiti

Le dermatiti sono infiammazioni della pelle, si manifestano senza che il danno sia troppo evidente se non come rossore e dolore localizzato. Le dermatiti, in particolare le dermatiti da contatto rappresentano l’effetto collaterale più diffuso dovuto all’utilizzo di cosmetici: vari prodotti usati da parrucchieri e centri estetici possono provocare questo fenomeno ed un fastidioso prurito ed essudazione. Le dermatiti si possono manifestare quando un cosmetico per capelli, di solito troppo concentrato, viene lasciato a contatto con la pelle troppo a lungo. Tra i componenti che più di frequente possono causare dermatiti troviamo la parafenilendiamina (usata per le tinture), la paratoluendiamina, i resoncinoli e gli aminofenoli.

Gli shampoo solitamente non provocano problemi seri, sia per il breve tempo di contatto, che per le diluizioni cui vengono usati; risultano dannosi solo se si usano quelli troppo alcalini od aggressivi.

Lo shampoo è una miscela di tensioattivi addizionata a coloranti, conservanti, profumi e principi attivi, i tensioattivi hanno un effetto sgrassante, se l’azione è troppo forte rende il capello troppo secco, fragile e sensibile.

Le dermatiti si manifestano dopo una permanente, con prurito, molto bruciore e arrossamento. Le tinture sono spesso le maggiori responsabili. Di solito la dermatite non interessa il cuoio capelluto ma altre parti (il retro le orecchie, il collo o la fronte).

In alcuni casi anche i prodotti naturali come l’henné e la camomilla possono causare dermatiti, non è comunque necessario rasarsi i capelli per migliorare la situazione, è spesso sufficiente un trattamento con i prodotti indicati e lozioni che contrastano il problema.


Leggi anche questi articoli

Manutenzione Integra

L'infoltimento Integra non richiede particolare manutenzione per questo è molto semplice da gestire ed è adatto a tutte quelle persone … Vedi articolo