I problemi dei capelli: le doppie punte

Le doppie punte | Prontocapelli

Le doppie punte sono quelle antiestetiche fratture del fusto del capello che rendono la chioma opaca, spenta e priva di volume. Queste spaccature coinvolgono la parte finale del capello, dove lo spessore di cheratina che ricopre il fusto del capello si riduce.

I fattori che provocano le doppie punte possono essere molteplici. Uno dei principali fattori che influenzano la comparsa di questo problema è la nostra salute. Un’alimentazione poco sana (povera di frutta, verdura e liquidi) influenza bellezza e forza dei nostri capelli. È un’alimentazione sbagliata, infatti, una delle primissime cause della disidratazione del cuoio capelluto. Se il nostro cuoio capelluto è disidratato, il follicolo pilifero non sarà in grado di lubrificare abbastanza il capello attraverso il sebo. Ne deriva che i capelli saranno più fragili e vulnerabili.

Le comparsa delle doppie punte nei capelli dipende molto anche dal modo in cui ci prendiamo cura della nostra chioma.
La scelta della spazzola è molto importante. Spesso pettini e spazzole sbagliate possono danneggiare la cuticola del capello, provocando così la frattura. È bene preferire spazzole di setole naturali. Le setole naturali aiutano a distribuire in maniera uniforma le sostanze protettive lungo tutto il fusto del capello, rimuovendo l’accumulo di prodotti sui capelli e le impurità.

Bisogna, poi, ricordare, che pettinare i capelli quando sono ancora bagnati li danneggia molto, poiché i capelli umidi sono più deboli. E’ bene quindi prestare moltissima attenzione a questa fase, come anche alla fase successiva, l’asciugatura: l’eccesso di calore non fa mai bene ai nostri capelli.
Inoltre, anche i trattamenti chimici (come tinture e permanenti) contribuiscono a indebolire il capello e a favorire, perciò, la comparsa delle doppie punte.

L’unico modo per eliminare le doppie punte è tagliarle. Per evitare che si ripresentino è bene spuntare i capelli circa ogni sei settimane e prendersi cura in maniera adeguata della propria alimentazione e dei nostri capelli.


Leggi anche questi articoli