Capelli bianchi e consigli alimentari

capelli_alimentazione

Il fenomeno dei capelli bianchi o incanutimento è strettamente legato all’età del soggetto, solitamente si manifesta tra i 30 e i 40 anni, ma non sono rari casi di presenza precoce dei capelli bianchi. La colorazione dei capelli chiara o scura è dovuta alla quantità di melanina prodotta dai melanociti, che solitamente in età avanzata diminuisce per l’incapacità dei follicoli di fornire la colorazione al capello.
Vediamo le cause che possono portare ai capelli bianchi:

  • L’ereditarietà genetica
  • L’assimilazione metabolica
  • Lo stress psicologico e la tensione nervosa
  • L’assunzione di alcune tipologie di farmaci
  • La scorretta alimentazione

Parleremo in quest’articolo dell’ultima causa, cioè quella riguardante l’alimentazione da assumere per prevenire i capelli bianchi.
Nutrire il nostro corpo con un’alimentazione corretta ed equilibrata, cioè ricca di sali minerali e vitamine non può che far bene anche alla cura dei nostri capelli. Infatti, non tutti sanno che un’alimentazione scorretta in cui abbondano grassi, zuccheri, amidi e alimenti preconfezionati crea degli scompensi al nostro organismo e in particolare ai nostri capelli: il cuoio capelluto necessita, infatti, quotidianamente di alcune sostanze per la produzione di melanina. La mancanza di tali elementi crea l’accentuarsi dell’acidità, causa primaria per il fenomeno dell’incanutimento dei capelli, che rallenta il lavoro delle cellule che producono melanina provocando la successiva perdita del colore dei capelli.
Vediamo ora quali sono gli step da rispettare per mantenere la bellezza e il colore dei nostri capelli, mangiare innanzitutto alimenti ricchi di:

  • vitamine (frutta fresca)
  • minerali (verdura fresca)
  • proteine (uova, carne e cerali)

Il secondo step per prevenire l’arrivo dei capelli bianchi consiste nell’eliminare cibi dannosi al nostro organismo:

  • alimenti molto grassi
  • cibi zuccherati
  • cibi acidi

Vediamo quindi che una buona dieta alimentare non è utile solo al mantenimento della nostra linea e che ci permette di sentirci più belli ma grazie a piccoli accorgimenti nutrizionali si possono prevenire effetti futuri come la comparsa dei temibili capelli bianchi.
Curiosità:
L’olio di cocco contiene una buona fonte alcalina che contrasta l’acidità presente nel nostro corpo impedendo lo sbiancamento dei capelli e può essere utilizzato in cucina oppure come sostanza da applicare sul cuoio capelluto.


Leggi anche questi articoli