Zafferano

L’uso dello zafferano nell’estetica è molto diffuso, per quanto riguarda la cura dei capelli sono diverse le applicazioni che hanno alla base questo elemento.

Per rendere più luminosa una capigliatura bionda si consiglia di unirlo ad alcune foglie di tè si otterranno riflessi dorati e si elimineranno  il giallo innaturale. Il procedimento è molto semplice, è sufficiente infatti sciogliere una bustina di zafferano o alcuni pistilli polverizzati in mezzo litro di acqua bollente. Una volta che si sarà colorata di giallo, filtrarla e versarla sui capelli dopo la shampoo, lasciando asciugare all’aria.

Associato alle foglie di noce, invece, permette di ottenere tinte rosse dall’effetto molto naturale.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!

Telogen

È la fase di riposo e il periodo terminale durante il quale il capello si trova ancora nel follicolo pilifero … Vedi articolo