Olio di semi di lino

Il lino è una pianta annuale con fiori blu e piccoli semi di colore bruno-giallastro dai quali si ricava il famoso olio di semi di lino, molto usato sia in campo alimentate che cosmetico.

L’olio di semi di lino è stato scoperto centinaia di anni fa da civiltà antiche e utilizzato per curare disturbi della pelle; con il tempo i suoi usi sono stati allargati per arrivare ai giorni nostri in cui è impiegato in numerosi trattamenti e prodotti per i capelli.

Ricco di Vitamina E ed F, acidi grassi omega-3, betacarotene e fitoestrogeni, è utile per equilibrare gli ormoni e ha affetti antiossidanti. Inoltre vari studi hanno dimostrato che i fitoestrogeni presenti nell’olio di semi di lino modificano la trasformazione del testosterone in diidrotestosterone (DHT), ostacolando l’atrofizzazione del bulbo pilifero e la conseguente caduta o scarsa crescita dei capelli.
Gli effetti dell’olio di semi di lino sui capelli sono emollienti, ristrutturanti, nutrienti, antisebo, antiforfora, ed è per questo che è spesso utilizzato come ingrediente di prodotti come shampoo, balsamo e creme ristrutturanti.


Leggi anche questi articoli