Noce

Il noce è una pianta originaria dell’Asia e introdotta in Europa in epoca molto antica. È diffusa in tutto il mondo e in Italia la coltura della noce da frutto è sviluppata nei paesi del Sud. Si presenta come un albero vigoroso e con un tronco alto, ma con lo stesso termine si intende anche il frutto della sopra citata pianta, caratteristico per avere al suo interno i cosiddetti gherigli.

Gli usi del noce sono davvero molti dalla filoterapia, alla dietetica, all’agricoltura. Importante è l’impiego del noce anche nella cosmetica: dalla macerazione del mallo di noce, infatti, si estrae un olio estremamente pregiato che è molto richiesto dall’industria cosmetica-saponiera. Nel mallo si trovano grosse quantità di juglone che è antisettico e cheratinizzante e favorisce il rinnovo delle cellule.

Il noce è spesso usato anche come abbronzante poichè è capace di stimolare la produzione di melanina. In esso presenti anche acidi grassi insaturi e vitamine che agiscono da protettore ai raggi solari. In merito al decotto di foglie, invece, può essere utilizzato per la cura dei capelli, per scurirli e contrastarne la caduta.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!

Telogen

È la fase di riposo e il periodo terminale durante il quale il capello si trova ancora nel follicolo pilifero … Vedi articolo