Limone

Il limone nasce dall’albero omonimo ed è appartenente alla pianta del Citrus, un ibrido fra il pomelo ed il cedro. Viene coltivato dove il clima è prevalentemente caldo e umido e può crescere fino a raggiungere i 6 metri d’ altezza. Del frutto non si utilizza solo il succo ma anche la buccia, con la quale produrre canditi ed estrarre essenze impiegate nell’ industria alimentare e profumiera.

Oltre a numerosi usi farmaceutici, il limone è usato in cosmetica come rimedio contro i capelli spenti e opachi per le sue note proprietà fortificatrici e lucidanti. È sufficiente la spremuta di un limone in mezzo litro d’acqua assieme a due cucchiai di olio d’oliva. Dopo aver frizionato i capelli e lasciato in posa per mezz’ora, si risciacqua sotto acqua tiepida per ottenere una chioma chiara e illuminata. Per un effetto ancor più visibile si consiglia di asciugare i capelli al sole. L’olio essenziale di limone è inoltre un ottimo prodotto disinfettante. In caso di capelli grassi agisce poi riequilibrando la cute aiutando a combattere il sebo in eccesso.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!

Telogen

È la fase di riposo e il periodo terminale durante il quale il capello si trova ancora nel follicolo pilifero … Vedi articolo