Ginepro

Alberello o arbusto appartenente alla famiglia delle Cupressaceae. Raggiunge talvolta l’altezza di 3 metri ed è diffuso prevalentemente nell’emisfero boreale.

L’uso e l’impiego di tale pianta è dedicato principalmente all’industria delle bevande, quali tisane, vini aromatizzati, digestivi, gin e altri distillati.

I potere antinfiammatori, antinevralgici e nei casi reumatici lo rendono utile anche nella medicina e nella fito-cosmesi.

Negli ambiti cosmetricologici, il Ginepro, viene utilizzato insieme all’Achillea e al Rosmarino per combattere l’inestetismo della forfora e la stimolazione dei follicoli.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!

Telogen

È la fase di riposo e il periodo terminale durante il quale il capello si trova ancora nel follicolo pilifero … Vedi articolo