Cheratinociti

Si tratta di cellule che muovono progressivamente dalla membrana basale verso la superficie cutanea formando una serie di strati ben definiti durante il loro transito, ovvero lo strato basale o germinativo, quello spinoso, lo strato granuloso e quello corneo.

Rappresentano il 95% della popolazione cellulare epidermica, e presentano caratteristiche molto diverse tra strato e strato.
Sono i responsabili della robustezza strutturale e della permeabilità dell’epidermide, nonché i produttori della cheratina.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!