Catrame

è un materiale bituminoso che deriva dalla distillazione secca di sostanze organiche. I catrami possono essere di origine vegetale (dal legno di pino, abete, larice, ginepro, betulla, faggio, tiglio etc.) o di origine minerale (catrami di schisti bituminosi e catrami di carbon fossile). I catrami vegetali hanno una funzione antibatterica, antimicotica e antinfiammatoria. Mentre i catrami minerali svolgono un’attività prevalentemente antiseborrica.

I catrami, generalmente, inibiscono la velocità con cui le cellule si rinnovano. Hanno un odore molto sgradevole che scompare con il risciacquo dei capelli e possono, talvolta, causare l’irritazione della cute.


Leggi anche questi articoli

Lavaggio parrucca

Il lavaggio della parrucca è importante per l’igienizzazione stessa della calotta interna e per asportare tutte le sostanze che quotidianamente … Vedi articolo

Condizionante

È un prodotto in crema, utilizzato per la cura dei capelli, per migliorare la lucentezza, lubrificazione, resistenza, pettinabilità, con effetto antistatico. … Vedi articolo

Districante

Si tratta di un trattamento che riduce la formazione di nodi e doppie punte disciplinando i capelli crespi, inoltre, protegge … Vedi articolo

Tricopress

Si tratta di un macchinario in grado di svolgere un massaggio al cuoio capelluto ed è particolarmente utilizzato nei trattamenti … Vedi articolo