Castagno

Albero dalle foglie caduche appartenente alla famiglia delle Fagaceae. Conosciuto per via della grande produzione di frutti utilizzati nel mondo alimentare (castagne).
Seppur blande, le proprietà portate dal castagno sono degne di nota e relative principalmente ai Tannini ed alle proprietà astringenti contenute nella corteccia del fusto.
Per quanto riguarda le foglie del Castagno è possibile affermare che vengono utilizzate come sedativo della tosse vista la caratteristica antisettica.
Nei composti preparati per l’uso tricologico, il Castagno è impiegato come lenitivo e antibatterico. La polpa contenuta nel frutto può essere cotta e setacciata, successivamente è possibile utilizzarla come maschera detergente ed emolliente del cuoio capelluto.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!

Telogen

È la fase di riposo e il periodo terminale durante il quale il capello si trova ancora nel follicolo pilifero … Vedi articolo