Canfora

Albero di altezza variabile tra i 40 e i 50 metri appartenente alla stessa famiglia delle Magnolie. Reperibile principalmente nelle zone dell’Asia Orientale e in alcune zone mediterranee.
La Canfora viene ottenuta mediante distillazione in corrente di vapore del legno ridotto in piccoli pezzi. Successivamente viene raffinata per sublimazione.
Attualmente utilizzata in farmacia per la preparazione di medicinali sedativi della tosse, la Canfora è un ottimo antimicrobico che viene assorbito velocemente dall’epidermide. Applicata sul cuoio capelluto aiuta nell’igienizzazione delle pelli impure, lenisce pruriti e dona un senso di freschezza.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!