Camelia

Appartiene al genere delle Theaceae con origine prevalentemente asiatica dove trova le sue origini nell’uso terapeutico.

Nella preparazione di composti, shampoo e trattamenti svolge un’azione prevalentemente emolliente ed idratante. Contiene sostanze molto simili al sebo e pertanto viene utilizzata per rendere i capelli più morbidi e pettinabili agendo come districante.

La Camelia, unita ad altri olii essenziali amplia il proprio campo d’azione. Utilizzata assieme all’Olio di Sesamo è coadiuvante contro la caduta dei capelli, mentre se utilizzata con l’Olio di Ricino protegge i capelli dalle temperature più estreme.


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!

Telogen

È la fase di riposo e il periodo terminale durante il quale il capello si trova ancora nel follicolo pilifero … Vedi articolo