Aplasia congenita della cute

E’ una malattia congenita usualmente letale che consiste nel mancato sviluppo di un’area circoscritta di cute, di solito del cuoio capelluto, ma a volte del tronco o degli arti. Tali aree sono abitualmente ricoperte da una sottile membrana traslucida o da tessuto cicatriziale, oppure possono apparire denudate, ulcerate o coperte da tessuto di granulazione

Fonte: Dorland’s Illustrated Medical Dictionary, 29th Edition


Leggi anche questi articoli

Trapianto di capelli: quando ricrescono i capelli?

Quali sono le tempistiche di ricrescita dei capelli dopo essersi sottoposti al trapianto di capelli? Nelle prime settimane i miglioramenti sono quasi impercettibili ma vediamo assieme quali sono le tempistiche!