Alimentazione

Esiste un nesso fra alimentazione e caduta perché i capelli sono costituiti da proteine per il 65-95% e, per il resto, da acqua, lipidi, pigmenti ed oligoelementi. E’ perciò necessario fornire il “nutrimento” necessario alla loro formazione con un’equilibrata assunzione di tutti i nutrienti.

Nei regimi alimentari della grande maggioranza delle famiglie italiane è presente un’ampia varietà di tutti gli elementi nutritivi necessari al sostentamento dell’intero organismo e perciò anche dei capelli. Spesso, però, vengono commessi degli errori che possono provocare un’alimentazione meno equilibrata e fra questi i più diffusi sono i gusti particolarmente difficili (scarso o nessun consumo di frutta e verdura, per esempio) o diete molto restrittive.

Sono frequenti le carenze di proteine (soprattutto quelle del gruppo della cistina), che danno allo stelo del capello fragilità, secchezza, diminuzione del diametro. Una dieta troppo povera di aminoacidi, oligoelementi, minerali e vitamine, infine, può provocare un’importante caduta di capelli (telogen effluvio) con effetti reversibili se gli squilibri vengono corretti in tempo.


Leggi anche questi articoli

Lavaggio parrucca

Il lavaggio della parrucca è importante per l’igienizzazione stessa della calotta interna e per asportare tutte le sostanze che quotidianamente … Vedi articolo

Condizionante

È un prodotto in crema, utilizzato per la cura dei capelli, per migliorare la lucentezza, lubrificazione, resistenza, pettinabilità, con effetto antistatico. … Vedi articolo

Districante

Si tratta di un trattamento che riduce la formazione di nodi e doppie punte disciplinando i capelli crespi, inoltre, protegge … Vedi articolo

Tricopress

Si tratta di un macchinario in grado di svolgere un massaggio al cuoio capelluto ed è particolarmente utilizzato nei trattamenti … Vedi articolo